Proteggere gli animali dal freddo: ecco i 7 consigli che ti cambieranno la vita

Ci sono almeno sette consigli che possono tornarti utili per proteggere gli animali dal freddo. Scopri quali sono e mettili subito in pratica.

Proteggere gli animali dal freddo dell’inverno è un dovere che abbiamo verso queste creature tanto speciali e al contempo fragili. Un dovere che si estende, ovviamente, anche verso gli animali che vivono per strada e che meritano comunque una particolare attenzione.

proteggere animali dal freddo
come proteggere gli animali dal freddo (ilecce.it)

Agendo nel modo corretto, infatti, si potrà assicurare la giusta sicurezza ai pelosi della famiglia e far sì che anche quelli che non vivono con noi stiano comunque bene nelle giornate più fredde dell’anno.

I sette consigli per proteggere gli animali dal freddo

Quando si ha un animale domestico, prendersene cura nel miglior modo possibile è sia un piacere che un dovere. E ciò vale anche e sopratutto d’inverno. Quando, cioè, le temperature si fanno più rigide mettendo in pericolo l’amico a quattro zampe.

Tra le cose da non dimenticare mai è che loro hanno una differente percezione del freddo e che possono ammalarsi facilmente a causa delle più piccole distrazioni. Distrazioni che, grazie ad alcuni consigli, non rappresenteranno più un problema.

proteggere animali dal freddo
come proteggere gli animali dal freddo (ilecce.it)

Tenerli in casa

Iniziamo dalla regola d’oro. Indipendentemente dalla stazza gli animali domestici non dovranno mai essere tenuti in giardino, in garage o in terrazza. Per loro l’unico posto adatto è la casa dove si dovrà predisporre una zona calda nella quale possano rifugiarsi quando hanno freddo. Una cuccia con una coperta morbida può essere ad esempio un grande aiuto.

Fare passeggiate brevi

Nelle giornate più fredde, gli amici pelosi, dovrebbero stare poco tempo fuori. Meglio, quindi, più passeggiate brevi che una troppo lunga. I più piccoli o con pelo corto potrebbero aver bisogno di un cappottino per le giornate più rigide.

Sempre con il guinzaglio

Soprattutto se nevica è meglio usare sempre il guinzaglio poiché, soprattutto i cani, possono disorientarsi. In questo modo non si correranno rischi e si passeggerà con maggior serenità.

Attenzione alle sostanze tossiche

Quando nevica (e non solo) possono esserci sostanze tossiche come il sale da neve nei marciapiedi. Per questo motivo, al ritorno dalla passeggiata è meglio pulire le zampette del cane.

Mai in macchina da soli

I cani non andrebbero mai lasciati in auto da soli. E ciò vale maggiormente in inverno. Quando il freddo potrebbe farli ammalare o peggio.

Attenzione alle stufe

Anche stufe e scaldini possono rivelarsi pericolosi in quanto gli amici a quattro zampe potrebbero esserne attratti. Meglio accenderli solo quando li si può tenere d’occhio.

Controllare la macchina prima di accenderla

Questa è una regola che vale per i pelosi che stanno in strada e, in modo particolare, per i gatti. Spesso si rifugiano sul motore per scaldarsi, motivo per cui prima di partire è sempre bene dare qualche colpetto alla macchina.

Infine è sempre bene ricordare che lasciare del cibo e dell’acqua per gli animali che vivono in strada è un gesto civile che per loro può fare davvero la differenza e rendere l’inverno meno difficile da affrontare.

Impostazioni privacy