Il cattivo odore sotto le ascelle ti crea disagio? Risolvi una volta per tutte così

Molte persone, pur lavandosi ogni giorno, hanno sempre un cattivo odore sotto le ascelle. Ci sono tre rimedi infallibili.

ll cattivo odore sotto le ascelle è fonte di imbarazzo e disagio anche perché gli altri potrebbero pensare che non ti lavi abbastanza. Esistono tre soluzioni super efficaci per risolvere questo fastidioso problema.

cattivo odore sotto ascelle
Molte persone hanno sempre un cattivo odore sotto le ascelle/ Ilecce.it

Tantissime persone, soprattutto uomini ma anche molte donne, hanno sempre un eccesso di sudore sotto le ascelle che causa cattivo odore. Può sembrare un problema di poco conto ma non è assolutamente così in quanto emanare cattivo odore ci fa sentire a disagio e in imbarazzo specialmente se ci troviamo in pubblico in mezzo ad altre persone. Ancor peggio poi nella vita di coppia con il nostro partner.

Quando una persona emana cattivo odore siamo soliti pensare che abbia una scarsa frequentazione con la doccia. A volte però non è così. Ci sono tantissimi soggetti che si lavano regolarmente ogni giorno e anche più volte al giorno eppure le loro ascelle continuano a puzzare. La causa può essere dovuta a squilibri ormonali, ad alimentazione scorretta o anche all’utilizzo di indumenti sintetici. In tutti i casi ci sono 3 rimedi davvero efficaci per risolvere il problema del cattivo odore sotto le ascelle.

Ecco come liberarti del cattivo odore sotto le ascelle

Puzzare non è mai cosa buona e giusta. A noi crea disagio e imbarazzo e gli altri saranno indotti a tenersi a debita distanza. Se ti lavi con regolarità più volte al giorno ma le tue ascelle continuano ad avere un cattivo odore, devi subito mettere in pratica i tre consigli che ti elencheremo di seguito.

cattivo odore ascelle
Ecco 3 rimedi infallibili contro il cattivo odore sotto le ascelle – Ilecce.it

Per prima cosa devi iniziare a lavarti con un sapone che contenga fermenti prebiotici: molto spesso il cattivo odore è causato da una flora batterica alterata. I prebiotici riequilibrano la flora batterica anche a livello cutaneo.  In secondo luogo devi utilizzare un deodorante antitraspirante: in commercio ce ne sono tantissimi e con varie profumazioni. Utilizzalo sempre, dopo ogni doccia.  In terza battuta dopo la doccia e il deodorante antitraspirante usa una polvere antitraspirante che possa assorbire l’eccesso di sudore.

Ricorda che il cattivo odore del sudore dipende in larga misura da ciò che mangi. Quindi elimina cibi con sapori e odori forti come aglio, cipolla, ravanelli, broccoli, asparagi, curcuma e curry. Limita anche il consumo di carne rossa e insaccati che sono acidificanti e tendono a rendere gli umori corporei, tra cui il sudore, molto più intensi. Via libera, invece, a latte, latticini freschi, yogurt e frutta fresca. Ricorda inoltre di indossare solo indumenti di fibre naturali come il cotone e, infine, per le emergenze o se vuoi stare tranquillo in un un’occasione speciale, in farmacia puoi trovare anche gli assorbenti per le ascelle.

Impostazioni privacy