Fai il pieno di bonus da subito se hai l’ISEE sotto questa soglia legale

L’ISEE è un indicatore essenziale per richiedere aiuti e bonus. Ecco quelli che si possono ottenere se è al di sotto di questa soglia legale.

L’ISEE (indicatore della situazione economica equivalente) è un indicatore che certifica il patrimonio e il reddito di un nucleo familiare. Se questo rientra entro certe soglie è possibile ottenere diversi aiuti e bonus. 

Isee: il valore che deve avere per usufruire dei bonus
Tante agevolazioni da richiedere se l’ISEE non supera questo valore – ilecce.it

Se l’ISEE è al di sotto di questa soglia legale, sono diverse le agevolazioni di cui si può usufruire. Ecco quali sono. 

I bonus che si possono richiedere se l’ISEE è al di sotto di questa soglia legale

Se l’ISEE è inferiore ai 15.000 euro, sono diverse le agevolazioni e i bonus di cui si può usufruire. Si parte da Carta risparmio spesa, una card pensata dal Governo per sostenere le famiglie in tutta una serie di spese (alimenti, carburante, bollette). Il suo importo è pari a 380 euro e viene erogato dall’INPS per il tramite dei Comuni di residenza. Un altro bonus che si può richiedere con ISEE al di sotto dei 15.000 euro è il reddito familiare, un bonus rivolto ai nuclei familiari che versano in pessime condizioni economiche, a cui vengono distribuiti pacchi alimentari.

Isee: i bonus che si possono richiedere
I bonus che si possono richiedere se l’ISEE è al di sotto di questa soglia legale – ilecce.it

Sempre per sostenere le famiglie nella spesa delle bollette, si può usufruire del Bonus sociale bollette, con cui ottenere un contributo che permette di risparmiare sulle bollette di acqua, luce e gas. Poi c’è il Bonus occhiali, a cui possono accedere coloro che hanno un reddito inferiore a 10.000 euro. Con questa agevolazione si possono acquistare occhiali o lenti correttivi. Il Bonus trasporti, invece, è pensato per coloro che acquistano abbonamenti per i mezzi di trasporto pubblico. L’ISEE, in questo caso, deve rientrare nella soglia limite dei 20.000 euro.

Chi ha un reddito inferiore agli 8000 euro e ha più di 75 anni può essere anche esonerato dal pagamento del canone Rai. Questi sono alcuni dei bonus e delle agevolazioni pensate dal Governo per sostenere le famiglie nelle piccole e grandi spese della vita quotidiana. Un altro aiuto è l’assegno universale unico, il cui importo varia proprio in base all’ISEE del nucleo familiare. Chi ha ISEE inferiore a 15.000 euro può ottenere un minimo di 175 euro al mese. Chi invece ha un ISEE superiore a 40.000 può ottenere massimo 50 euro.

Altre misure disposte a sostegno delle famiglie sono il reddito di cittadinanza (che dal 2024 verrà sostituito dall’assegno di inclusione, a cui hanno diritto coloro che hanno un ISEE inferiore a 9.360 euro), la pensione di cittadinanza e l’esenzione dal pagamento dei ticket sanitari.

Impostazioni privacy