Bonus Università: ISEE richiesto e quanti soldi arrivano alla famiglia

Per sostenere le famiglie che mandano i propri figli all’Università si può richiedere il Bonus Università. Ecco di cosa si tratta.

Mandare un figlio all’università comporta diversi costi: libri, trasporti, affitto, cibo, bollette e soprattutto le tasse universitarie. Per una famiglia si tratta di una spesa che può diventare molto considerevole, che si aggiunge alle normali spese che si sostengono ogni giorno.

Bonus Università: cos'è
Cos’è il Bonus Università, il sostegno economico per le famiglie con studenti universitari – ilecce.it

Per questo motivo si può richiedere il Bonus Università, un’agevolazione che permette di ottenere diversi soldi per i propri figli che studiano. Ecco come richiederlo.

Come richiedere il Bonus Università

Il Bonus Università è un’agevolazione che possono richiedere le famiglie con figli che studiano all’università per aiutare loro a sostenere tutte le spese che si affrontano normalmente durante il periodo accademico.

Bonus Università: come richiederlo
Come richiedere il Bonus Università – ilecce.it

Fra queste spese ci sono anche le tasse universitarie che possono diventare piuttosto salate. Ecco allora che il Bonus Università, anche detto “no tax area università” mira proprio all’esenzione totale o parziale dal pagamento delle tassa universitarie all’università. Possono richiederlo gli studenti iscritti ad un corso di laurea triennale o magistrale che abbiano determinati requisiti di reddito. 

A questo proposito va preso in considerazione l’ISEE (indicatore della situazione economica equivalente) che, per l’anno 2023-2024, non deve superare i 30.000 euro. L’esenzione totale vale per gli studenti universitari con ISEE inferiore ai 22.000 euro. Poi sono previste varie fasce di reddito fino all’ultima (quella fra i 28.000 e i 30.000 euro) che da diritto allo sconto del 10% dal pagamento delle tasse universitarie.

Oltre al requisito di reddito, per poter richiedere ed ottenere il Bonus Università, bisogna possedere anche determinati requisiti di merito, che variano in base all’università a cui si è iscritti. Gli studenti universitari che vogliano richiedere questa agevolazione, possono farlo recandosi alla segreteria dell’Ateneo a cui sono iscritti o si vogliono iscrivere. Qui verranno fornite informazioni sui documenti necessari, la procedura da seguire per ottenere il contributo economico e la scadenza entro cui è possibile richiederlo.

In generale la documentazione richiesta comprende:

  • un documento di riconoscimento valido
  • un codice fiscale
  • la documentazione sulla propria istruzione scolastica o universitaria
  • l’ISEE valido 

In conclusione il Bonus Università è un sostegno economico che permette anche agli studenti universitari che si trovano maggiormente in difficoltà economiche, di poter sostenere con più serenità le spese tipiche del percorso universitario e vivere con più tranquillità questo impegnativo ma bellissimo momento della propria vita.

Impostazioni privacy