Vacanze Romane. Archeologia e didattica a Lecce e dintorni

Dal 26 agosto, Vacanze Romane, un progetto promosso da Theutra-Officine
della cultura. Si propongono una serie di visite guidate specialistiche in
abiti d’epoca incentrate sulla conoscenza di *Lupiae* e *Rudiae* in età
romana. Gli itinerari sono dedicati alla scoperta dell’Anfiteatro romano di
Lecce e di *Rudiae*, del Teatro romano, del Tempio di Iside, delle Terme
romane e del Porto di Adriano. Le località oggetto delle visite guidate
saranno raggiunte dai partecipanti attraverso percorsi cicloturistici
ideati ad hoc per promuovere un’alternativa ai tradizionali sistemi di
mobilità. Il primo itinerario prevede la visita degli edifici da spettacolo
e religiosi del mondo romano.Il secondo itinerario sarà dedicato alla
valorizzazione del porto romano di Lecce e ai risultati delle ultime
scoperte archeologiche riguardanti il cosiddetto *Portus Adrianus*. Il
terzo itinerario è “*Panem et Circenses”* tramite cui si farà luce
sull’alimentazione in età romana. Un viaggio alla scoperta dei sapori della
Roma Antica tramite la presentazione e conseguente degustazione di alcune
pietanze che avremmo potuto gustare se invitati a *caena* dallo stravagante
gastronomo Apicio. Per rendere l’esperienza più accattivante ogni visita
guidata sarà caratterizzata dal reading di alcuni stralci di opere
classiche ad opera  di attori. Per gli spostamenti si è pensato a percorsi
ciclabili che in seno a questa iniziativa verranno testati per poi essere
in seguito riproposti.